Mind Mapping

A cosa serve un percorso sulle Mappe Mentali? In che modo favoriscono il nostro lavoro?

Tempo fa, ho proposto a un cliente un corso sul Mind Mapping. Lui mi ha guadato stupito e mi ha risposto: “Mappe Mentali? Perché? A cosa mi servirebbero?”. “A fare tutto!”, ho risposto io.
Poi ho preso carta e penna, ho disegnato una mappa e gli ho evidenziato 4 grandi opportunità che si sta attualmente perdendo.

L’efficacia del Blended Learning

 

(tratto da “Come coinvolgere con la formazione” Persone&Conoscenza N°112 – Maggio 2016 edz. Este)

Ma oggi, per le aziende che hanno come obiettivo quello di ottenere risultati formativi efficaci in poco tempo e con il massimo coinvolgimento dei dipendenti, c'è anche il Blended Learning, una modalità mista per lo sviluppo delle competenze che alterna momenti di apprendimento e meeting online con percorsi in aula e coaching telefonico o via web.
I vantaggi non mancano a cominciare dalla flessibilità e praticità dei corsi. I partecipanti possono infatti organizzarsi al meglio in base ai loro tempi di apprendimento e agli impegni di lavoro.

 

Cos'è il Blended Learning?

 

(L'articolo è stato pubblicato sulla rivista Meeting e Congressi N°5 Novembre-Dicembre 2016 Edz. Ediman)

 

Dopo un periodo incerto la formazione sta ripartendo a gonfie vele. C'è grande fermento, innovazione e sviluppo. E a vincere sono coloro in grado di cavalcare l'onda del cambiamento.

Le nuove tecnologie e il mondo in rapida trasformazione stanno cambiando il modo con il quale oggi facciamo formazione. I partecipanti chiedono sempre più un linguaggio sintetico e di fare i propri approfondimenti; praticità, concretezza e possibilità di riflettere personalmente su di sé.

 

La formazione è tempo perso?

(tratto da "La formazione è tempo perso?" Persone e Conoscenze - Ottobre 2016 - Edz. Este)

Sono una formatrice e un'assidua partecipante ai corsi di formazione altrui. Quindi, ovviamente, il tempo dedicato alla formazione, per me, non è mai sprecato. Tuttavia, credo sia importante rispondere alla domanda se la formazione aziendale rappresenti o meno tempo perso, dal momento che i bisogni dei partecipanti e delle aziende stanno rapidamente cambiando.
Nella mia esperienza, la formazione è sempre utile.